I Morti della Città  di Ebla

+

E’ liberamente ispirato al racconto di James Joyce il lavoro di Città di Ebla che arriva al teatro Palladium di Roma nell’ambito di Temps D’Images del Romaeuropa Festival. «Mi faccio guidare da alcune parole: epifania, marmo, tempo cronologico, tempo atmosferico. C’è un continuo rapporto con la rivelazione in Gente di Dublino, qualcosa che appare, che accade dopo tanto tempo – dice il regista Claudio Angelini – in cui non è accaduto nulla». I Morti è in scena il 30 ottobre (ore 20:30).