L’associazione

L’associazione culturale Tuttoteatro.com ha tra le sue attività statutarie la promozione, il sostegno e la diffusione delle arti sceniche, con particolare riguardo alle realtà produttive indipendenti. Tali interessi si erano già espressi attraverso l’attività editoriale, nel 1998 nasce il sito internet www.tuttoteatro.com che inizia a ospitare in forma sperimentale la prima rivista italiana online di informazione e cultura teatrale (poi regolarmente registrata presso il Tribunale di Roma, n.111/2000 del 6.03.2000).
Da questa redazione giornalistica si forma la giuria del Premio Tuttoteatro.com alle arti sceniche “Dante Cappelletti”, una originale formula di concorso che, connotandosi subito come osservatorio sulla creatività contemporanea, punta alla produzione di nuove opere e alla loro circuitazione sul territorio nazionale (la giuria è composta da Roberto Canziani, Gianfranco Capitta, Massimo Marino, Renato Nicolini, Laura Novelli, Aggeo Savioli, Mariateresa Surianello, ai quali si è aggiunto dal 2008 Attilio Scarpellini, ed è stata presieduta per le prime due edizioni dal Sindaco di Roma Walter Veltroni e per le seconde due edizioni dall’Assessore alle Politiche Culturali della Provincia di Roma, Vincenzo Maria Vita).
Fin dalla sua prima edizione nel 2004, il Premio si realizza con il sostegno di diverse Istituzioni (ETI – Ente Teatrale Italiano, Comune di Roma, Provincia di Roma, Provincia di Siena, Comune di Piancastagnaio, Comune di Rosignano Marittimo) e in collaborazione con Armunia (associazione tra Enti locali toscani) e Imaie. Negli anni, poi, il Concorso è stato sostenuto da Regione Lazio, Zètema, Casa dei Teatri e della Drammaturgia Contemporanea.
Le fasi semifinali e finali del concorso sono state ospitate in prestigiose sedi (Teatro Valle, Teatro India, Castello Pasquini di Castiglioncello, Teatro di Villa Torlonia, Teatro Palladium – Università Roma Tre, Teatro Argentina), offrendo ad artisti di diverse generazioni una rara occasione di visibilità del loro lavoro in divenire e al pubblico uno spaccato sulla situazione della scena teatrale italiana, quella meno protetta, vitalissima e indipendente. Mentre, le nuove opere uscite dal Premio sono state ospitate in importanti contesti culturali.
All’associazione viene riconosciuto un ruolo strategico, quale promotrice delle nuove arti sceniche e performative, di quel teatro indipendente che difficilmente trova spazio nelle sedi istituzionali, ma che svolge una funzione fondamentale per il rinnovamento del teatro in Italia.
La prima edizione del Premio si conclude al Teatro Valle di Roma il 2 e il 3 ottobre 2004; la seconda edizione che si apre a una forma itinerante, con una duplice articolazione, una fase semifinale a Castello Pasquini di Castiglioncello, dal 14 al 16 ottobre (con venti studi scenici), e una finale al Teatro Valle il 4, il 5 e il 6 novembre 2005; la doppia articolazione si ripete anche per la terza edizione che celebra anche il decennale della scomparsa di Dante Cappelletti (con una coreografia commissionata ad hoc da Tuttoteatro.com al coreografo Boris Tonin Nikisch su musica di Denis Cohen) e si svolge interamente al Teatro Valle, la semifinale il 21 e il 22 e la finale il 17 dicembre; per la quarta edizione il Premio torna a Castiglioncello per la tappa semifinale, il 16, il 17 e il 18 novembre (con venti studi scenici) e arriva al Teatro India di Roma per la fase finale, l’8 e il 9 dicembre 2007 (con sette spettacoli finalisti, presentati in forma di studio scenico). La quinta edizione del Premio si svolge completamente a Roma, sia per la tappa semifinale, il 22 e il 23 novembre al Kollatino Underground (con diciassette studi scenici), sia per le giornate conclusive al Teatro India, il 20 e 21 dicembre 2008 (con una rosa di sette studi finalisti). Di nuovo a Roma si tiene la sesta edizione, prima al Teatro Furio Camillo, per le semifinali (con tredici studi scenici), 14 e 15 novembre, e poi al Teatro India per le finali, il 12 e il 13 dicembre 2009, con i consueti sette studi scenici finalisti. Il 2010 il Premio si concentra nelle sole giornate finali in programma al Teatro India l’11 e il 12 dicembre. In questa stessa sala del Teatro di Roma si svolge la due-giorni conclusiva dell’ottava edizione, il 10 e l’11 dicembre 2011. Nel 2012, la nona edizione si conclude al Teatro Biblioteca Quarticciolo, il 15 dicembre, con la presentazione di otto studi scenici finalisti. Questa edizione è dedicata a Renato Nicolini, scomparso il 4 agosto del 2012. La serata di premiazione del 16 dicembre, che si è svolta al Teatro Argentina, è stata organizzata come omaggio a Nicolini, attivo nell’associazione fin dalla sua nascita, con proiezioni video e il lancio del nuovo riconoscimento che porta il suo nome e che premierà una personalità della cultura nel 2013. La decima edizione del Premio si articola attraverso la tappa semifinale presentata a Roma, al Teatro Arvalia il 6 e il 7 dicembre e al Teatro Villa Torlonia – appena inaugurato – l’8 dicembre. Nel corso di questa tre-giorni sono allestiti diciassette studi scenici tra i quali la giuria seleziona otto finalisti. La fase conclusiva si svolge al Teatro Villa Torlonia, il 21 e il 22 dicembre. Nella giornata del 22 dicembre si chiude anche il Premio Tuttoteatro.com Renato Nicolini, con il conferimento del nuovo riconoscimento a Carlo Fuortes e a Virgilio Sieni, ospiti delle serata. L’undicesima edizione del Premio si svolge al Teatro Comunale di Sant’Oreste per la fase semifinale il 13, il 14 e il 15 febbraio 2015 e al Teatro Palladium – Università Roma Tre per la fase finale, il 27 e il 28 febbraio. Nella serata conclusiva del 28 febbraio viene anche consegnato il Nicolini a Natalia Di Iorio.

Tra le attività dell’associazione figurano l’organizzazione di eventi, tra i quali si segnala “EnDehors”, vetrina dedicata alla danza contemporanea, al Teatro Furio Camillo, nel mese di settembre 2007, in collaborazione con la Compagnia Denoma e Triangolo Scaleno Teatro. Oltre a incontri, quello che inaugura la Casa dei Teatri di Roma nel dicembre 2004 (con il sostegno del Comune di Roma), e convegni su temi legati al teatro indipendente e alle arti performative, tra l’altro ha contributo all’organizzazione degli incontri del progetto “Scenari Indipendenti” del dicembre 2007 al Teatro Palladium di Roma. Inoltre, l’associazione collabora con FestambienteSud dal 2007, fin dalla prima edizione del Teatro Civile Festival, la cui sesta edizione si è svolta a luglio 2012. Nel 2014 Tuttoteatro.com avvia una collaborazione con l’associazione italo-finlandese Minuksi, aprendo il bando di concorso del Premio Cappelletti, in particolare, alle arti sceniche provenienti dalla Finlandia.